La OLM nasce nel 1963 come una piccola azienda operante nel settore della meccanica di precisione, ma non in quello automotive che è sempre stato predominante nella nostra provincia. Puntando fin da subito ad entrare nel settore aeronautico, ottiene nel 1973 la certificazione di idoneità aeronautico-spaziale per la lavorazione di strutture di velivoli. Nel 1989 viene aperto un nuovo settore di mercato: le bielle sia in allumino che in ferro. In questo modo la OLM si propone come partner affidabile per pezzi strategici nel settore dei compressori.
Mentre continua lo sviluppo tecnologico e l’aumento del fatturato e del personale occupato, agli inizi degli anni 90 ha inizio la collaborazione per le aziende produttrici di carrozze e mezzi di trasporto ferroviario.
All’inizio del nuovo millennio avviene un cambio di proprietà con nuovi investimenti e ristrutturazione organizzativa che permettono una costante crescita negli ultimi anni.
Nel 2003 viene cambiata la locazione della sede operativa presso Volpiano e, sfruttando i nuovi investimenti e la maggior disponibilità di spazio si avvia anche la completa costruzione e montaggio di gruppi di compressori industriali, compreso il collaudo e il test operativo ad alta pressione.
Nel novembre 2012 viene effettuato un ulteriore ampliamento: la sede operativa viene nuovamente e radicalmente cambiata. Lo spazio della nuova sede di Settimo Torinese risulta essere raddoppiata: viene così razionalizzata la produzione e si aprono possibilità di nuovi progetti. La dotazione inoltre di 2 carroponti da 5 tonnellate permette la lavorazione di particolari di dimensioni notevoli come l e strutture aeronautiche in acciaio al nichel (Invar).
Nel luglio 2018 avviene un nuovo cambio di sede per la OLM che ritorna a Volpiano.
Il nuovo stabilimento infatti presenta una metratura maggiore così da permettere l’arrivo di nuove macchine utensili per far fronte alle crescenti richieste dei clienti verso l’azienda, sempre più coinvolta in progetti riguardanti la produzione e i test ad alta pressione su gruppi assemblati per la produzione di compressori, specialmente per quanto riguarda clienti internazionali, europei e non, con le quali i rapporti di collaborazione sono ormai consolidati.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.